By | 6 febbraio 2005

Herb AlpertAndrea True Connection
Nashville, 26/07/1943

Andrea True Connection, uno dei personaggi più affascinanti dell’era disco, si affermò con il singolo "More more more", un classico della Dance 70. Nata a Nashville, alla fine degli anni ’60 si trasferì a New York per intraprendere la carriera di attrice, dove, dopo aver interpretato parti secondarie in film di discreto successo decise di passare all’hard-core. Nel 1975 in Giamaica, con il produttore Gregg Diamond, registrò "More More More" remixato da Tom Moulton su etichetta Buddah Records: la canzone arrivò al n.4 della classifica statunitense. Al singolo seguirono l’album omonimo e il successivo "What’s your name, what’s your number" dai quali vennero estratti diversi singoli: ottime vendite, che non vennero però replicate dal successivo "White Witch" l’LP che segnò la fine della sua carriera di successo.

Discografia

1975
– 12 "More, more, more (6:15) Produced & Arranged by: Gregg Diamond
"A Tom Moulton Mix" Mixed at: Sigma Sound

1976
– Party line (Buddah, 1976)

1977
– What’s your name, what’s your number (Buddah LP, 1977)
– N.Y. you got me dancing 12" (6:00) Produced & arranged by: Gregg Diamond
– 12" What’s your name, what’s your number (Buddah) (6:32)
Produced & arranged by: Michael Zager
B1. Fill me up (heart to heart) (10:03) Produced & arranged by: Gregg Diamond

1978
– White Witch (Arista)

1980
True Confessions (Bomp!)