Hamilton Bohannon – biografia e discografia

Hamilton Bohannon

Hamilton Bohannon

Newnan, 07/03/1942 (GA, Usa)

William "Ruhlmann Drummer" Hamilton Bohannon ha iniziato la sua carriera come batterista nella band di Stevie Wonder nel 1965, lavorando successivamente come leader e percussionista nelle tour-band degli artisti Motown fino al 1972. L’esordio da solista e cantante arriva nel 1973 con l’album "Stop And Go" per l’etichetta Dakar. Particolarmente amati e ricercati i primi lavori dell’artista: "South African Man," "Foot Stompin’ Music" (1975), "Disco Stomp," e "Bohannon’s Beat": un funky forte e ipnotico dal ritmo aggressivo con un basso ben evidenziato. Il suo più grande successo commerciale è "Let’s Start The Dance" (Top 10 USA) del 1978, su etichetta Mercury, realizzato con la vocalist Carolyn Crawford con la quale collaborò fino al 1980. Nello stesso anno il passaggio ad una nuova Label, Phase II Records con la quale rimase fino al 1984 e cambio di vocalist : Liz Lands, con lei realizza un remake di "Baby, I’m For Real", già presente nell’album del 1980 "One Step Ahead". Nel 1984 incide vari dischi per la MCA e nel 1989 con "Here Comes Bohannon" presenta una nuova voce femminile, Altrinna Grayso.

LP
1973 Stop & Go (Dakar)
1974 Keep on Dancin’ (Dakar)
1975 Mighty Bohannon (Dakar)
1975 South African Man (Brunswick)
1975 Inside Out (Dakar)
1976 Dance Your Ass Off (Dakar)
1977 Phase 2 (Mercury)
1978 Summertime Groove (Mercury)
1978 On My Way (Mercury)
1979 Cut Loose (Mercury)
1979 Too Hot to Hold (Mercury)
1980 Music in the Air (Mercury)
1981 Goin’ for Another One (Phase II)
1981 Alive (Phase II)
1981 One Step Ahead (Phase II)
1983 Make Your Body Move (Compleat)
1983 Bohannon Drive (Compleat)
1996 Stomp (Dance Street)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*